4 modi per avere un logo professionale sul tuo sito

giovedì, 10 febbraio , 2011 Pubblicato da Universando

Il logo probabilmente è l’elemento grafico più importante che ci possa essere sul tuo sito. Innanzitutto il logo rappresenta le fondamenta della tua identità online: apparirà non solo sull’header del tuo sito, ma anche su banner, su pubblicità on line, sulla copertina di eventuali ebook… In secondo luogo un logo professionale può dare al tuo sito molta più credibilità. Infine, un logo ben fatto rimarrà in mente ai tuoi visitatori aiutandoli a ricordare il tuo sito e incoraggiandoli a visitarlo ancora.

Per tutte queste ragioni il logo del tuo sito dovrebbe apparire quanto più possibile professionale. Ma come fare? In questo articolo ti spiego in 4 modi come muoverti per avere un logo professionale e alla portata delle tue esigenze e del tuo portafoglio.

1. Crei il logo da solo

Sarebbe la maniera  più economica. Ovviamente questa scelta dipende dalle tue capacità grafiche, ma anche comunicative.  Ecco un ottimo link dove trovare risorse e consigli per chi volesse cimentarsi nel self service: 

+ di 60 risorse e tutorial per la creazione del logo

Il vantaggio di questa scelta oltre che economico, è l’avere sotto controllo tutto il processo di creazione del tuo logo. Lo svantaggio consiste nella grande quantità di tempo da impiegarci, con l’inconveniente che il lavoro potrebbe risultare nemmeno tanto professionale.

2. Compra un logo prefatto o già pronto

 Se la possibilità di fartelo da solo è da escludere, ma comunque vorresti spendere poco, potresti pensare ad un logo prefatto o template di logo. Il costo si aggira dai 30 ai 100 €. Ci sono diversi siti che propongono questi loghi gia pronti, ne segnaliamo alcuni:

  • LogoTemplate.it
  • LogoLabs.com
  • LogoMaid.com
  • Una volta che trovi quello che ti piace, lo acquisti  e informi il venditore del nome e del pay-off che vuoi farti aggiungere al logo acquistato.

    3. Lancia un Logo Contest

    Terza soluzione potrebbe essere quella di lanciare un contest. Segnalo a tal proposito 99designs.com che è stato anche il sito pioniere di questa modalità di concorsi on line. In sostanza tu crei un concorso per la realizzazione del tuo logo, specifichi quello di cui hai bisogno e proponi un prezzo (il prezzo minimo accettato è di $ 250). Ovviamente maggiore sarà la quota che offri per la realizzazione del tuo logo, maggiore sarà il numero di proposte che riceverai. Man mano che essi ti presenteranno le loro bozze tu lascierai i tuoi feedback  e giudizi per ogni proposta. Quando sarai completamente soddisfatto aggiudicherai il premio al vincitore e riceverai i file del logo. Lo svantaggio è che a questi contest può partecipare chiunque, grafici e pseudografici, col rischio di ricevere tante proposte di logo ma di bassa qualità.

    4. Affidati ad un grafico o ad uno studio grafico professionale

    Una quarta modalità, ma forse quella più sicura e professionale per farti creare un logo, potrebbe essere quella di affidarsi a grafici competenti e professionali. Probabilmente spenderai un pò di più, ma di sicuro il lavoro sarà ben fatto e di qualità elevata. Ci sono siti che propongono delle soluzioni a “pacchetti” per la realizzazione del logo (per ogni tasca). Il primo a proporre una soluzione del genere, nel web italiano, è stato WebLogo.it che tra l’altro è anche abbastanza economico, e dalle diverse recensioni presenti sul web, sembra che sia anche abbastanza veloce e professionale.

    FacebookOknotizieDiggCondividi

    Tags: , , , , , , , ,

    Lascia un Commento

    *