Come Iscriversi all’Ordine dei Medici

L’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri è un ente professionale a carattere amministrativo e giuridico che si occupa della difesa e della regolamentazione della professione medica, posto sotto la vigilanza del Ministero della Salute.

Ordine dei Medici: Principali Funzioni

L’Ordine dei Medici fu istituito per la prima volta nel 1910 dal Governo Giolitti. Oggi le sue principali funzioni sono:

  • controllare l’operato dei suoi iscritti;
  • porsi come interlocutore nei confronti delle varie istituzioni;
  • vigilare sul decoro degli iscritti (sia nella vita professionale che extra professionale);
  • promuovere iniziative per l’aggiornamento professionale (ECM);
  • esercitare potere disciplinare, punendo i suoi iscritti con le dovute sanzioni nel caso di condotta irregolare; 
  • interviene nella controversia in materia di onorari fra medici e assistiti;
  • esercitare potere tariffario;
  • collaborare con le autorità;
  • contrastare i fenomeni del prestanomismo e dell’abusivismo della professione medica.
Come Iscriversi all'Ordine dei Medici

L’Ordine dei Medici, quindi, è un elenco che raccoglie tutti i medici operanti in un dato paese. Tuttavia l’albo non è nazionale, ma provinciale. Ciò significa che ogni provincia italiana ne ha uno. 

Ordine dei Medici: Come Iscriversi

Per effettuare l’iscrizione all’Ordine dei Medici, ovviamente, è necessario aver conseguito innanzitutto una laurea in Medicina (leggi anche Corso di Laurea in Medicina) e aver superato l’esame di abilitazione alla professione medica.

Per poter fare domanda di iscrizione all’Ordine saranno poi necessari:

  • una fotocopia del documento di identità,
  • attestato di versamento di €168,00 (di cui 165 che andranno alla segreteria dell’Ordine);
  • 2 marche da bollo (una da €2 e una da €16);
  • una fotocopia del codice fiscale,
  • modulo di iscrizione,
  • modulo sulla privacy.

Il candidato dovrà presentare la domanda di iscrizione all’Ordine dei Medici della provincia di residenza o in cui ha il domicilio (ex art. 47 c.c.). La domanda può essere scaricata direttamente dal sito dell’Ordine della vostra provincia.

Alla domanda, in bollo, andranno allegati i versamenti della tassa di concessione governativa e della tassa di iscrizione all’Ordine, oltre alla fotocopia del codice fiscale e ad una fotografia in formato tessera.

Non è necessario presentare alcun documento o certificato, in quanto la domanda è presentata sotto forma di autocertificazione.

Non sono previsti termine predefiniti per la presentazione della domanda, che potrà essere presentata agli uffici dell’Ordine dal candidato, oppure anche da una terza persona, purché sia in possesso di una fotocopia del documento di riconoscimento in corso di validità del diretto interessato. La domanda potrà anche essere spedita per posta o per posta elettronica certificata, sempre accompagnata dalla fotocopia di un documento di identità valido

Nel caso in cui la domanda venga respinta, il richiedente potrà fare ricorso alla Commissione Centrale per gli Esercenti le Professioni Sanitarie, un organismo di appello rispetto alle decisioni dell’Ordine, che ha sede presso il Ministero della Salute.

Be the first to comment on "Come Iscriversi all’Ordine dei Medici"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*