Dottorato di Ricerca all’Estero: 5 Destinazioni Low Cost

Il dottorato di ricerca è il più alto livello delle formazione universitaria prevista in molti Paesi del mondo e il suo obiettivo principale è quello di formare alla ricerca.

Dottorato di Ricerca All’Estero: 5 Destinazioni Low Cost

Nei paesi di lingua anglosassone il dottorato di ricerca è chiamato Doctor of Philosophy o, più semplicemente, PhD (un’abbreviazione riconosciuta anche dall’ordinamento italiano). Per quanto utile e formativo, questo titolo di studio presenta ostacoli non indifferenti riguardanti le tasse di iscrizione e il post dottorato, sotto pagato e spesso poco conveniente.

Dottorato di Ricerca all'Estero: 5 Destinazioni Low Cost

Infatti, lo “stipendio” di un dottorando è oggi di poco superiore ai 1000 euro. Se a questo sottraiamo le spese di viaggio, alloggio e iscrizione ai convegni (in Italia o all’estero) da anticipare di tasca propria e il rischio di vedersele rimborsare anche con sei mesi in ritardo, ecco spiegato perché molti desistono dall’intraprendere questa carriera.

Insomma, in Italia siamo lontani anni luce dai PhD anglosassoni. Nel nostro paese non sono previsti inoltre finanziamenti e ricerche in quanto, con una borsa di dottorato così scarna (per chi ha la fortuna di averla) e gli affitti salati delle grandi città, non tutti possono anticipare o sostenere certe spese per seguire seminari e conferenze.

Senza contare che i dottorandi italiani borsisti sono tenuti a pagare tasse annue di iscrizione che possono superare i 2000 Euro. Alcuni atenei (come Bologna e Pavia, ad esempio) le hanno abolite, mentre altri le hanno introdotte nel 2017. Chi ha ottenuto poi il dottorato senza borsa, che sono il 18% sul totale dei 9.250 posti banditi nel 2017, si trova ad affrontare una situazione ancor peggiore.

Ma risparmiare almeno sugli oneri finanziari delle tasse sul dottorato di ricerca si può. Esistono infatti un certo numero di paesi in cui i dottorati sono gratuiti o a buon mercato presso istituti prestigiosi a livello mondiale. Vediamo ora le cinque destinazioni dove si può fare un dottorato di ricerca all’estero spendendo poco o niente (leggi anche Come Fare Un Dottorato di Ricerca all’Estero).

 5 Destinazioni Low Cost per Fare un Dottorato di Ricerca All’Estero – GERMANIA

La Germania è ben nota per i suoi elevati standard accademici, alti standard di vita e lezioni gratuite (indipendentemente dalla nazionalità dello studente). Ben 43 università tedesche, infatti, figurano tra le migliori 750 a livello mondiale secondo il QS World University Rankings 2019, tra cui la Technische Universität München (61°), Ludwig-Maximilians-Universität München (62°) e Ruprecht-Karls-Universität Heidelberg (64°).

Leggi anche Le Migliori Università al Mondo: Classifica QS World University Rankings 2019

Le città tedesche presenti nelle QS Best Student Cities includono Berlino, sede del museo del currywurst e Monaco, famosa per il festival della birra Oktoberfest (leggi anche Come Fare un Dottorato di Ricerca in Germania).

5 Destinazioni Low Cost per Fare un Dottorato di Ricerca All’Estero – FRANCIA

Con 11 università tra le prime 300 a livello mondiale nel QS World University Rankings, tra cui l’Université PSL (classificata al 50 ° posto nel mondo) e l’Ecole Polytechnique (65 °), la Francia offre anche basse tasse scolastiche di dottorato presso le sue università pubbliche. Sebbene i costi possano essere più alti in una “Grande École”, le università pubbliche in Francia applicano una tassa nominale di circa € 380 all’anno.

Le migliori città studentesche in Francia includono Lione, Tolosa e, naturalmente, Parigi – che è costantemente tra le prime città di questa classifica grazie alle sue tasse di iscrizione basse e all’elevata concentrazione di università riconosciute a livello internazionale.

5 Destinazioni Low Cost per Fare un Dottorato di Ricerca All’Estero – FINLANDIA

Le tasse in Finlandia sono completamente gratuite per tutti i dottorandi, indipendentemente dalla nazionalità. La capitale finlandese Helsinki, classificatasi al 75 ° posto nelle QS Best Student Cities, ospita due delle 150 migliori università del mondo, l’Università di Helsinki e l’Università di Aalto. Ma il paese scandinavo è conosciuto in tutto il mondo anche per le bellezze paesaggistiche e gli incredibili fenomeni naturali, come il “lugubre” sole di mezzanotte e la splendida aurora boreale, che illumina il cielo notturno finlandese da 10 a 20 notti all’anno.

5 Destinazioni Low Cost per Fare un Dottorato di Ricerca All’Estero – SVEZIA

La Svezia è il paese dell’Unione Europea con la più alta percentuale di energia rinnovabile prodotta, ma ha anche 29 splendidi parchi nazionali e ben 4.000 riserve naturali. La politica progressista per cui è conosciuta si riflette anche nel suo sistema di istruzione superiore. Le lezioni sono gratuite per tutti i dottorandi, senza contare che vi sono alcune borse di studio disponibili per coprire le spese di soggiorno, tramite l’Istituto Svedese, ad esempio, o singole università.

Otto università svedesi sono presenti nella top 350 globale delle QS World University Rankings, compresa la Lund University, classificata al 92 ° posto nel mondo, e il KTH Royal Institute of Technology, al 104 ° posto.

5 Destinazioni Low Cost per Fare un Dottorato di Ricerca All’Estero – NORVEGIA

Un altro paese scandinavo conclude la nostra classifica delle cinque destinazioni low cost per i dottorandi di ricerca. L’insegnamento in università pubbliche in Norvegia è gratuito per tutti gli studenti, indipendentemente dalla nazionalità. Si dovrà pagare solo una piccola quota di iscrizione per semestre, che servirà a coprire costi come quelli degli esami e delle strutture sportive (in genere non superano le 300 corone, circa 31 euro).

Naturalmente, come in tutti i paesi nordici, i costi della vita sono abbastanza alti. Ecco perché sarebbe meglio trovare una borsa di studio che possa coprire queste spese. Per quanto riguarda l’aspetto accademico, ci sono quattro università norvegesi nelle QS World University Rankings, guidate dall’università di Oslo al 135° posto.

Be the first to comment on "Dottorato di Ricerca all’Estero: 5 Destinazioni Low Cost"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*