Le università inglesi si uniformano

 Il ministro dell’istruzione inglese oggi ha proposto che le Università e i Collegi britannici potrebbero non insegnare più corsi di laurea propri ma seguire dei corsi riconosciuti a livello nazionale.

 In un discorso pronunciato alla Oxford Brookes University, il ministro Willets  ha detto che questa proposta darebbe agli studenti la possibilità di seguire corsi prestigiosi, ma senza allontanarsi da casa e con la possibilità di seguirli dalla proria Università vicino casa. Ha aggiunto che se gli istituti universitati si liberassero dal dover insegnare dei corsi propri, potrebbero concentrarsi nel dare agli studenti un eccelente preparazione.

 La proposta di Willett porterebbe il mondo universitario inglese indietro di qualche decade, quando tutte le Università inglesi e del Galles che erano state fondate tra il 1849 e il 1949 offrivano le lauree della University of London.

Secondo il ministro Willet si darebbe una maggiore reputazione allo studente senza dover partire da zero una volta avuta una laurea qualsiasi.

Fonte: guardian.co.uk

Be the first to comment on "Le università inglesi si uniformano"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*