Orientamento universitario: consigli utili

Orientamento universitario: consigli utili

La scelta di un corso universitario è una delle prime e più importanti decisioni che uno studente dovrà compiere una volta conseguito il diploma. Si tratta di un momento cruciale, in quanto scegliere la giusta facoltà avrà un impatto fondamentale sull’intera esperienza universitaria e sulle prestazioni di studio dello studente. Ciascun ateneo di quelli presenti sul territorio italiano offre una vasta scelta di facoltà cui è possibile immatricolarsi. Si tratta indubbiamente di un grande vantaggio in quanto questa molteplicità di corsi implica che c’è una maggiore scelta, ma al contempo, per la stessa ragione, potrebbe risultare difficile riuscire a trovare il corso che maggiormente sentiamo ”nostro”. In questa sezione ti guideremo attraverso quelli che sono i passaggi chiave nel processo decisionale e ti forniremo numerosissimi consigli utili sull’orientamento universitario.

 

Orientamento universitario: consigli utili

Sono molti gli studenti che hanno già ben chiaro cosa studiare una volta ottenuto il diploma ma sono altrettanto numerosi quelli che, proprio per i numerosi corsi disponibili, trovano difficoltà nella scelta di quello più adatto a loro.

Conosci le tue passioni e inclinazioni

In tal caso, la prima cosa da fare è indagare in se stessi alla ricerca delle personali inclinazioni. Chiediti dunque che desideri hai per il tuo futuro e che livello di preparazione già possiedi, cosicché tu possa individuare facilmente il settore lavorativo verso cui indirizzare i tuoi studi universitari.

Coinvolgi anche gli altri

E’ ormai assodato che confrontarsi con gli altri sia un atteggiamento in grado di farci ottenere chiarezza su molti aspetti. Infatti, parlare con qualcuno che ci conosce davvero bene, potrebbe fornirci nuove chiavi di lettura e spunti di riflessione che potrebbero aiutarci notevolmente nell’ambito dell’orientamento universitario.

Informati sul campus

Gli anni universitari saranno contraddistinti anche dalla comunità che si viene a formare nel corso del tempo. Ci sono realtà universitarie con comunità più ristrette e altre più estese ma a prescindere dalla loro dimensione, nelle fasi di orientamento universitario, dovresti assicurarti di volerne prendere parte poiché farlo significa avere maggiori opportunità di incontrare studenti attraverso attività e eventi extracurriculari. La maggior parte dei campus universitari ha anche un ‘atmosfera’ specifica, sia essa cosmopolita, accademica, rilassata o energica, quindi assicurati che l’atmosfera si adatti bene alla tua personalità e cerca anche i servizi e le strutture del campus che si adattano ai tuoi interessi (una palestra o una compagnia teatrale, per esempio). I siti web universitari e il materiale promozionale possono darti un’idea di come potrebbe essere una comunità universitaria, ma il modo migliore per vedere se un’università è la soluzione giusta è visitando il campus. Quasi tutti i licei organizzano gli ”Open Day”, che sono appunto delle giornate di orientamento universitario nelle quali gli studenti non ancora diplomati hanno la possibilità di visitare il campus dell’università della loro città.

Chiediti in che modalità vuoi studiare

Quello di frequentare le lezioni in ateneo è senz’altro la scelta più comune ma devi sapere che non è l’unica. Fra le altre modalità con cui studiare c’è quella relativa all’apprendimento a distanza, ossia scegliendo una delle tante università telematiche esistenti. Nel caso ti interessi questa modalità di apprendimento, devi sapere che l’e-learning, termine inglese che indica proprio l’insegnamento di tipo virtuale, si è negli ultimi anni consolidato e diffuso sempre più ed inoltre ti consiglio di informarti sui costi delle università online

Sogna ma con concretezza

Un buon orientamento universitario deve anche essere composto di una visione concreta del mercato del lavoro. Questo si traduce con la necessità di avere consapevolezza delle opportunità lavorative che il corso di studi di tuoi interesse potrebbe fornirti. Devi tuttavia considerare che in futuro il mercato del lavoro potrebbe necessitare di nuove figure professionali e magari una di queste potresti essere tu.

Consulta le classifiche universitarie

Ai fini dell’orientamento universitario, potresti trovare molto utile controllare le numerose classifiche universitarie nelle quali compaiono numerosi parametri in grado di aiutarti nella scelta dell’ateneo in base a tantissimi fattori tra cui l’internazionalizzazione, le borse di studio, le dimensioni della struttura, la comunicazione e molto altro. In queste classifiche viene inoltre anche calcolata la media.

Orientamento universitario: test

Oltre ai consigli precedentemente esposti, ti informiamo anche che esistono delle risorse cartacee, reperibili in qualsiasi libreria, che ti consentono di svolgere dei questionari psicoattitudinali che ti aiuteranno a capire meglio quali sono le tue reali inclinazioni e che tipo di percorso universitario dovresti affrontare. In alternativa, ci sono dei test a risposta multipla che ti consentono di testare il tuo grado di conoscenza nelle varie aree di studio fra cui:

  • SCIENZE E INFORMATICA
  • MEDICINA E SANITà
  • GIURISPRUDENZA, POLITICA ED ECONOMIA
  • INGEGNERIA E ARCHITETTURA
  • UMANISTICA
  • PSICOLOGIA E PEDAGOGIA

A tal proposito, puoi trovare questi test visitando il seguente link.

Be the first to comment on "Orientamento universitario: consigli utili"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*