6 Modi Per Stimolare La Mente Durante Lo Studio

La mente umana non è programmata per svolgere attività ripetitive per lungo tempo. Dai dati emersi da alcuni studi emerge ad esempio come le persone abituate a fare pausa ogni tanto risultano più produttive, perché staccare la spina permette di focalizzarsi meglio su soluzioni nuove, ma anche perché si tratta di un qualcosa di riposante e che accende la creatività. Mantenere il cervello in ottime condizioni può quindi garantire il successo in ogni ambito della nostra vita, in particolare durante gli studi. Se siete alla ricerca di modi per stimolare la mente continuate a leggere questo articolo per scoprire alcuni semplici modi per rivitalizzare e ottimizzare la vostra mente.

1. Fate Qualche Esercizio Durante La Settimana

L’esercizio fisico non fa solo bene al corpo, ma contribuisce a rendere più sana la mente. Corsa, ciclismo, nuoto o qualunque altra forma di esercizio può rafforzare le connessioni tra le cellule cerebrali, migliorando la memoria e quindi le vostre capacità di apprendimento. Gli esperti raccomandano di allenarsi almeno 30 minuti al giorno per cinque volte a settimana.

2. Siate Creativi

E’ scientificamente dimostrato che colorare una figura, per quanto strano possa sembrare, può avere gli stessi effetti sul cervello della meditazione. Nelle edicole o online potrete trovare una vasta selezione di libri da colorare. Ma se questo hobby non vi stuzzica molto, provate magari a cucinare sperimentando nuovi ingredienti e ricette. Oppure, se siete più tipi da aria aperta, imparate un nuovo sport. Essere creativi e provare cose nuove può davvero fare la differenza per il funzionamento ottimale del vostro cervello.

3. Fate Scorta di Vitamine e Micronutrienti

esame scrittoVitamine specifiche e sostanze nutritive sono in grado di aumentare la “potenza” del cervello in vari modi. Mentre lo zinco e lo iodio possono contribuire a migliorare le funzioni cognitive, la vitamina B6, B12 e folati possono aiutare a prevenire l’affaticamento, una delle principali cause di procrastinazione durante lo studio. L’Omega 3 e uno dei suoi acidi grassi essenziali, il DHA o acido docosaesaenoico, possono aiutare il cervello a funzionare correttamente e li rende importanti sostanze nutritive da includere nella vostra dieta quotidiana.

Per migliorare le performance del vostro cervello, gli esperti consigliano di mangiare i seguenti alimenti:

  • Zinco (carne, pesce, legumi, funghi, spinaci, broccoli, aglio, noci e semi, cereali e prodotti lattiero-caseari).
  • Iodio (merluzzo, alghe, tacchino, yogurt, tonno, uova e fragole).
  • Vitamina B6 (carne di maiale, pollo, tacchino, pesce, pane, uova, verdure, arachidi, latte e cereali).
  • Vitamina B12 (carne, pesce, latticini e cereali).
  • Omega 3 (pesce, noci, semi e tuorli d’uovo).

Anche se l’aggiunta di ciascuna di queste vitamine e micronutrienti alla vostra dieta quotidiana potrebbe sembrarvi eccessivo o poco fattibile, oggi in commercio vi sono molti integratori alimentari che possono aiutarvi a raggiungere questo obiettivo in maniera più semplice e diretta. Ricordate però che i benefici di queste sostanze possono richiedere diverse settimane per mostrare i loro “effetti” salutari: quindi vi consiglio di iniziare ad assumerli regolarmente almeno un mese prima di un esame.

4. Socializzare

Va da sé che la socializzazione è una parte significativa del tempo che passate all’università, ma lo sapevate che può anche aiutare il funzionamento ottimale del cervello? Studi scientifici hanno dimostrato che avere una conversazione con qualcuno, per non più di 10 minuti al giorno, può aiutare a mantenere la mente “ottimizzata”, con conseguente miglioramento della memoria e delle prestazioni nello studio.

5. Fate Un Pisolino

Fare in modo di dormire a sufficienza durante la notte, ma anche di fare un pisolino di almeno 30 minuti durante il giorno. In questo modo darete al vostro corpo e alla vostra mente abbastanza tempo per recuperare le energie e migliorare l’apprendimento durante lo studio.

6. Uscite Dalla Routine Quotidiana

Studi hanno dimostrato come cambiare la vostra routine quotidiana, anche in minimo modo, può aiutare a stimolare il cervello e migliorare la vostra efficienza e produttività durante lo studio. Ad esempio, prendete una strada diversa per andare o tornare dall’università, fate shopping in un negozio diverso o, in generale, fate qualcosa di nuovo. Il nostro cervello ha bisogno di “sorprendersi”, almeno una volta al giorno.

Be the first to comment on "6 Modi Per Stimolare La Mente Durante Lo Studio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*