Come Organizzare Un Programma Di Studio

Avere una buona organizzazione durante il proprio percorso di studi, significa spendere meno tempo per ottenere i risultati desiderati e rendere quindi efficaci le ore passate sui libri, senza perdere in qualità. Ma l’organizzazione, soprattutto all’inizio, non è semplice. Si tratta infatti di un qualcosa che necessita del tempo utile a predisporre un adeguato programma di studio. Prima di passare ai consigli per organizzare un programma di studio efficace, vorrei ricordaste che la cosa più importante è sempre quella di essere “presenti” mentalmente in quello che andremo a fare; nella specifico, ciò significa prestare la giusta attenzione durante le lezioni ed applicarsi adeguatamente nello studio a casa, così da risparmiare tempo e fatica. È inutile cercare di studiare se non si è concentrati su quello che si sta leggendo. Vediamo ora qualche consiglio utile per organizzare in maniera efficiente le giornate di studio.

1. Esaminare I Programmi Del Periodo

Il segreto per studiare bene e organizzare un programma efficace è quello di trovare un equilibrio tra studio, vita sociale e riposo. Il programma di studio dovrà quindi essere “modellato” per far sì che rispecchi le vostre esigenze e il vostro stile di apprendimento.

2. Elencare Gli Argomenti da Studiare

Se avete una guida dello studente o un libro di testo con le sezioni di ripasso, usateli per restringere la lista delle cose da fare. Una volta stilato questo elenco, ordinate gli argomenti a seconda di quanto vi sentite sicuro al riguardo. Potete segnarli con parole del tipo “pochissimo“, “abbastanza” o “quasi del tutto“. In questo modo riuscirete a dedicare più tempo ed energie alle parti del programma più complesse.

3. Utilizzo di Un Calendario/Agenda

Scrivetevi le date o gli eventi importanti delle vostre giornate che non potete modificare (ad esempio i giorni degli esami, il compleanno di un vostro amico, etc). In questo modo potrete verificare se vi sono dei giorni della settimana in cui potete concentrarvi esclusivamente sullo studio. Se possibile, quindi, cercate di organizzare le vostre giornate lavorative di conseguenza: una routine regolare e prestabilita può infatti aiutarvi ad adottare una mentalità da studio vincente in tempi veloci.

4. Organizzare Sessioni di Studio…..a Tempo

Periodi più brevi sono più facili da trovare e da pianificare rispetto a sessioni di 1 ora o più. Mettendo dei limiti di 20 o 30 minuti, creerete automaticamente delle pause. In questo modo potrete riposare gli occhi e la mente.

5. Appuntare La Materia Studiata In Ogni Sessione

Segnarsi di volta in volta la materia che si sta studiando vi aiuterà a seguire con coerenza il vostro percorso, a creare punti di verifica per gli argomenti e vi permetterà di organizzare i vostri libri di testo e materiali di studio per tempo. Nel caso abbiate domande o dubbi riguardo una materia specifica, avrete sempre una traccia di cosa avete studiato e quando. Se invece chiederete aiuto a qualcuno, potrete fornirgli immediatamente l’esatto contesto.

6. Rispettate Sempre Il Programma

Il senso del redigere un proprio programma di studi è ovviamente quello di rispettarlo, nonostante tutte le avversità che potrete incontrare giorno per giorno. Provate a crearvi l’abitudine di guardare al vostro calendario/agenda con regolarità, preferibilmente ogni giorno. In questo modo non avrete più l’alibi del “me ne sono dimenticato”. Stabilita una routine, potreste cominciare ad associare mentalmente alcuni gesti, come l’aprire un libro o il sedersi a una scrivania, a un modo di studiare. Entrando più rapidamente nella mentalità da studio, riuscirete ad ignorare più facilmente le distrazioni e concentrarvi meglio sui materiali che state rivedendo.



Consigli Utili

  • Pianificate il programma di studio giorno per giorno, soprattutto se non siete mai stati molto pratici nell’organizzazione del vostro tempo. Inizialmente, mantenete quel sistema per una settimana. Poi passate a pianificare settimane intere: questo vi aiuterà a “guarire” dalla procrastinazione.
  • Evitate il più possibile di rimandare (e ritardare) il lavoro.
  • Siate sempre onesti con voi stessi. Ciò significa inserire nel programma quello che riuscite a fare e non quello che vorreste fare.
  • Non aspettate l’ultimo momento. Studiate regolarmente in modo da rivedere solamente le cose di cui non siete sicuro prima dell’esame.
  • Evitate il più possibili le distrazioni derivanti da smartphone o computer.
  • Se finite qualcosa in anticipo rispetto al programma, tornate indietro e segnatevi le materie in cui vi sentite più preparato e quelle su cui avete ancora dei dubbi. In questo modo potrete regolarvi di conseguenza, pianificando meglio lo studio e poi ripassare in seguito.
  • Impostate una sveglia sul vostro telefono o computer quando studiate, così da fare pause ad intervalli regolari e ricaricare le batterie.
  • Cercate di sapere, magari chiedendole direttamente ai vostri professori, l’importanza specifica dei differenti capitoli o argomenti dell’esame.

Be the first to comment on "Come Organizzare Un Programma Di Studio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*