Dove studiare gratis in Europa

Mentre in molte parti del mondo le tasse universitarie continuano ad aumentare, molti potrebbero pensare che ottenere una qualifica di laurea riconosciuta, nel proprio paese o all’estero, sia semplicemente un’impresa impossibile se non si dispone di un budget davvero molto alto, o ancora senza ottenere una borsa di studio.
Sarai felice di sapere che non è propriamente così. Ci sono molti paesi in tutto il mondo in cui gli studenti sono in grado di studiare gratuitamente o con costi molto sostenuti. E’ solo necessario sapere quali sono queste mete di studio. In questo articolo troverai una selezione di paesi che offrono la possibilità di conseguire una laurea a basso costo o gratuita, con dettagliate informazioni circa i requisiti di ammissione e le attuali (basse) tasse universitarie in vigore.

Dove studiare gratis in Europa

Dove studiare gratis in Europa: Germania

L’interesse per gli studi in Germania sembra essere in continua crescita. Ciò è in gran parte dovuto al fatto che nella maggior parte delle università pubbliche in Germania non ci sono tasse universitarie per gli studenti universitari, e questo vale sia per studenti tedeschi che per quelli stranieri, indipendentemente dalla loro nazionalità. Viene applicata una piccola tassa universitaria nominale di circa € 150-250, a copertura delle spese amministrative.

L’eccezione è costituita dallo stato del Baden-Württemberg nella Germania sud-occidentale, che ha reintrodotto le tasse universitarie per gli studenti non UE nell’autunno 2017. Questi studenti devono pagare € 1.500 per un semestre. Dottorandi e rifugiati non sono inclusi, e le tasse (leggi anche: Come Risparmiare Sulle Tasse Universitarie) sono ridotte per coloro che vogliono conseguire una seconda qualifica (€ 650 per un semestre, che si traduce in € 1.300 annui). È possibile che altri stati tedeschi seguiranno questo esempio e reintrodurranno le tasse in futuro, col tentativo di investire e migliorare l’istruzione universitaria.

I bassi costi di studio della Germania, uniti alla sua forte economia e all’eccellente sistema di istruzione superiore, rendono la prospettiva di intraprendere un ciclo di studio in Germania estremamente attraente sia per gli studenti che per i loro genitori in tutto il mondo. Più di 40 università tedesche sono presenti tra i leader mondiali nelle classifiche universitarie QS World.

Se riesci a trovare un’università in cui studiare gratuitamente in Germania, avrai comunque bisogno di un budget per le spese di soggiorno. Se hai bisogno di un visto per studenti tedeschi, dovrai dimostrare di avere circa € 8.700 all’anno per le spese di soggiorno. Tuttavia, probabilmente avrai bisogno di più per vivere comodamente in Germania, intorno ai € 9,600.

Due delle migliori destinazioni per studiare in Germania, Monaco e Berlino, sono state classificate tra le 20 città più economiche in cui studiare nelle QS Best Student Cities 2017.

Dove studiare gratis in Europa: Francia

La Francia potrebbe non essere altrettanto conosciuta come la Germania per la sua offerta di istruzione superiore a prezzi accessibili, ma gli studenti internazionali potrebbero sorprendersi a scoprire che possono studiare in Francia gratuitamente (o, a un costo molto basso), indipendentemente dalla loro nazionalità.

Sebbene nelle università pubbliche in Francia le tasse universitarie esistano, sono in realtà solo una minima parte di quelle applicate nella maggior parte dei paesi, ammontando a soli 184 euro all’anno a livello universitario. Costi aggiuntivi possono far salire questo prezzo, in particolare per programmi di laurea come medicina e ingegneria (leggi anche: Classifica delle 25 migliori Università di Ingegneria al Mondo 2017) , ma non in maniera esagerata. Tuttavia, se stai cercando di studiare in una grande école, le spese variano notevolmente.

Come in Germania, la maggior parte dei programmi che offrono la possibilità di studiare gratuitamente in Francia sono insegnati nella lingua madre. Tuttavia, ci sono un numero crescente di opportunità di studio in inglese, in particolare a livello di laurea. In alternativa, puoi anche frequentare una scuola preparatoria per perfezionare le tue abilità in lingua francese prima di iniziare con i tuoi studi di laurea, ma naturalmente questo avrà un costo.

Anche il costo della vita in Francia è relativamente accessibile, pari a circa € 9.600 l’anno, anche se dovresti aspettarti di pagare di più se scegli di vivere nella capitale Parigi, che nonostante non sia una città economica in cui vivere, l’affitto è in media più del 50% inferiore rispetto a Londra. La comparabilità economica della capitale francese, combinata con una vasta selezione di università classificate a livello internazionale, rende la Francia una meta molto allettante per dedicarsi a studi di alto livello.

Dove studiare gratis in Europa: paesi nord europei

Conosciute per la loro alta qualità di vita, per le loro meravigliose fattezze naturali e paesaggistiche e la loro politica liberale, le nazioni dell’Europa settentrionale (conosciute come i paesi nordici) vantano anche alcuni dei più forti sistemi di istruzione superiore nel mondo. Nazioni come la Danimarca, Finlandia, Islanda, Norvegia e Svezia offrono tutte opportunità di studiare gratuitamente o a basso costo.

In Norvegia, lo studio universitario è disponibile gratuitamente per tutti gli studenti, indipendentemente dal livello di studio o dalla nazionalità. Come la Germania, dovrai pagare solo una commissione del semestre, in questo caso circa 300-600 NOK. La maggior parte dei corsi di laurea sono impartiti solo in lingua norvegese e gli studenti internazionali devono dimostrare di possedere una buona conoscenza della lingua norvegese per poter studiare a questo livello. A livello di master e di dottorato di ricerca, i programmi di lingua inglese sono molto più comuni e le lezioni gratuite sono presenti.

In Islanda, non ci sono tasse di iscrizione applicate alle quattro università pubbliche del paese, ma solo una tassa di registrazione di circa € 400 all’anno.

La Danimarca, la Svezia e, più recentemente, la Finlandia estendono i loro vantaggi gratuiti di istruzione superiore agli studenti dall’UE e dalla Svizzera, il che significa che gli studenti al di fuori di queste regioni devono pagare le tasse universitarie per i corsi di laurea e master. Tuttavia, i programmi di dottorato in questi paesi sono interamente finanziati, offrendo ai dottorandi eccezionali la possibilità di conseguire la laurea senza pagare tasse e guadagnare uno stipendio. Gli studenti non UE possono anche studiare in Finlandia gratuitamente se studiano in svedese o finlandese.

Le tasse internazionali a livello di laurea e master in Danimarca, Svezia e Finlandia variano. In Danimarca, le tasse universitarie variano da DKK 45.000 a DKK 120.000 all’anno, mentre in Svezia sono comprese tra SEK 80.000 e SEK 140.000 per la maggior parte dei corsi. In Finlandia, le tasse di iscrizione recentemente introdotte ammontano ad almeno € 1.500 all’anno, anche se la maggior parte degli studenti pagherà tra € 4.000 – € 20.000 all’anno.

Ma per quanto riguarda i costi di vita? Bene, la risposta costituisce uno svantaggio, in quanto i costi della vita nel nord Europa sono tra i più alti del continente. Ciò è in gran parte dovuto alla sana economia della regione e alla forza delle valute nordiche. Quattro capitali nordiche sono state classificate tra le migliori città studentesche del mondo: Copenhagen, Helsinki, Oslo e Stoccolma.

Dove studiare gratis in Europa: altre mete

Ci sono un certo numero di ulteriori paesi europei che offrono università accessibili o gratuite, senza alcuna necessità di sacrificare la qualità.

Austria

Un altro paese in cui gli studenti possono studiare gratuitamente in Europa (o ad un costo molto basso) è l’Austria. Gli studenti UE godono degli stessi diritti degli austriaci per quanto riguarda il costo dell’istruzione superiore e possono studiare gratuitamente a qualsiasi livello. Dopo questo periodo, gli studenti pagano una commissione di soli € 363 a semestre. Gli studenti internazionali al di fuori dell’UE dovrebbero aspettarsi commissioni leggermente più alte di circa € 726 per semestre. Il costo della vita è quasi omogeneamente di circa € 11.400 all’anno.

Belgio

Ci sono due principali comunità linguistiche in Belgio, ciascuna con la propria posizione sulle tasse universitarie. Tuttavia, gli studenti dell’UE pagheranno un massimo di soli 835 € all’anno. E anche se sono solo gli studenti dell’UE che ottengono i maggiori benefici dalla possibilità di studiare in Europa gratuitamente, le tariffe sono ancora molto convenienti per gli studenti internazionali, che vanno da € 890 a un massimo di € 4.175 all’anno. Puoi vivere in Belgio con un budget di circa € 11.400 all’anno.

Repubblica Ceca

Gli studenti che parlano il ceco possono studiare all’estero gratuitamente nella Repubblica Ceca in qualsiasi università pubblica. Gli studenti che desiderano studiare in inglese possono anche studiare in modo abbastanza economico, a circa € 3.800 all’anno. I costi di vita sono più convenienti che in molti paesi dell’Europa occidentale, intorno ai $ 9.000 all’anno.

Grecia

Tutti gli studenti dall’UE possono studiare gratuitamente in Grecia presso università e college pubblici, ad eccezione di alcuni programmi di master. Anche studenti internazionali provenienti da paesi extra-UE possono beneficiare di un’istruzione superiore a basso costo, a circa € 1.500 all’anno. La Grecia offre uno dei costi più bassi di vita nell’Unione europea.

Italia

Anche se in Italia è nota per le elevate tasse universitarie di istituti privati, le università pubbliche in Italia sono notevolmente più economiche, con una tariffa compresa tra € 850 e € 1.000 all’anno per i programmi universitari. Gli studenti dell’UE hanno diritto alle stesse opportunità di finanziamento degli studenti italiani, inclusi prestiti, borse di studio e esenzioni di tasse (leggi anche:Pagarsi gli studi con borse e sussidi). Anche il costo della vita in Italia non è alto come ci si potrebbe aspettare, intorno ai 12.000-18.000 € all’anno.

Spagna

Gli studenti dell’UE non sono tenuti a pagare tasse scolastiche elevate in Spagna, mentre gli studenti internazionali possono studiare spendendo intorno ai 750 e i 2.100 euro all’anno presso le istituzioni pubbliche. Le commissioni sono addebitate su base creditizia e possono essere più elevate a livello di laurea. Per vivere in Spagna, dovresti aspettarti di spendere tra € 10.800 e € 13.200 all’anno in spese di soggiorno.

Altri posti per studiare gratis (o con costi sostenuti)

Argentina

Mentre gli studenti argentini godono tutti dell’accesso a università libere, gli studenti internazionali dovrebbero aspettarsi di pagare una piccola tassa nominale per iscriversi alle università pubbliche del paese. Le istituzioni private in Argentina, d’altra parte, possono caricare fino a $ 5.000 all’anno.

India

In India, gli studenti internazionali di solito pagano tasse universitarie non superiori a $ 7,300 l’anno, anche se le tasse universitarie private e laureati tendono ad essere più costose. Per la maggior parte degli studenti, i costi di vita in India sono probabilmente molto allettanti: è stato stimato che i prezzi al consumo sono del 178% più bassi rispetto al Regno Unito (leggi anche: Le 10 Città Più Convenienti Per Studiare Nel Regno Unito) , mentre i prezzi degli affitti sono addirittura il 386% più convenienti. Nel complesso, dovresti essere in grado di vivere comodamente con un minimo di $ 5.000 all’anno. Tuttavia, vale la pena notare che gli studenti internazionali non sono autorizzati a lavorare in India durante i loro studi.

Taiwan

Le tasse  di studio a Taiwan offrono un grande vantaggio, con le migliori università della nazione che offrono programmi a prezzi accessibili. Ad esempio, la National Taiwan University (NTU), lo scorso anno ha richiesto agli studenti universitari solo TW $ 100,920-124,200 all’anno.

Be the first to comment on "Dove studiare gratis in Europa"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*