Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare!

Nei periodi di crisi economica come quello attuale, trovare lavoro non è affatto facile. Ma non sempre è così! Oggi esistono infatti alcune figure professionali ben pagate e con molti posti vacanti ma che, purtroppo, non suscitano interesse fra i giovani.

Si tratta perlopiù di lavori manuali e faticosi che tuttavia vengono pagati molto più di quanto potrebbe guadagnare un impiegato laureato! Ovviamente non si tratta di lavori che possono essere svolti da un giorno all’altro, in quanto richiedono una certa competenza e manualità per essere padroneggiati. Quindi, chiunque sia alla ricerca di lavoro dovrebbe mettersi in gioco e decidere di intraprendere una di queste professioni, invece di lamentarsi continuamente della crisi!

Questa non può e non deve essere una scusa. Se con una laurea o un master non riuscite proprio a trovare lavoro, “imparare un mestiere” può essere la soluzione vincente che può darvi delle soddisfazioni e farvi guadagnare davvero tanto. Vediamo ora quali sono i lavori più richiesti e pagati, ma che nessuno oggi vuole fare.

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare: Sarto

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare!Se sapete usare ago e filo, sia per realizzare abiti su misura che effettuare piccole riparazioni, fare il sarto potrebbe rivelarsi un mestiere molto redditizio. Rispetto a qualche tempo fa, questa professione si è evoluta. Oggi un sarto non fa solo orli o attaccare bottoni, ma deve essere anche in grado di cucire asole! E ce n’è talmente bisogno che spesso chi arriva alla pensione continua a collaborare con l’azienda perché non si trova nessun sostituto in grado di fare un lavoro così particolare!

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare: Chef/Cuoco

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare!Non c’è cosa più bella quando si ha la possibilità di trasformare una passione in un lavoro. Oggi diventare chef in un grande ristorante è decisamente redditizio e la richiesta non manca. Ma sapevate che esiste anche la figura dello chef a domicilio? Si guadagna veramente bene e vi basterà andare a casa della gente a cucinare il vostro menù! Tuttavia, per inserirsi più efficacemente nel mercato della ristorazione può aiutare molto aver frequentato un istituto alberghiero. Ma si possono anche frequentare dei corsi specializzati, alcuni dei quali includono stage con ottime possibilità di impiego continuativo.

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare: Panettiere

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare!Fare il pane è un’arte. E come ogni forma d’arte, si fa pagare bene. Si tratta però di un lavoro abbastanza sacrificato perché viene svolto di notte (in genere da mezzanotte alle 8:00 del mattino). Tuttavia, nella maggior parte dei casi i sacrifici verranno ripagati: un panettiere qualificato può guadagnare dai 2.500 ai 3.000 euro al mese. A queste cifre, non pensate valga la pena fare qualche sacrificio notturno? Inoltra, i guadagni possono aumentare nel caso in cui il panettiere sia anche un bravo pastaio.

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare: Falegname

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare!Come il panettiere, anche fare il falegname è faticoso. E’ questo uno dei motivi principali perché nessuno vuole più farlo! Anche in questo caso però i sacrifici possono essere ampiamente ripagati. Secondo recenti statistiche, in Italia un’azienda impiega mediamente più di sette mesi per trovare un falegname qualificato! In tempi di difficoltà nel trovare lavoro, perché non farci un pensierino?

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare: Meccanico

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare!Tornare a casa sporchi di grasso non è certo il massimo, ma fare il meccanico può dare molte soddisfazioni professionali ed economiche. Tuttavia, anche il lavoro del meccanico necessiterà di svolgere della pratica presso strutture apposite e talvolta, svolgere anche degli studi superiori professionali mirati. Ad ogni modo, oggi il meccanico è una figura lavorativa ben retribuita.

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare: Idraulico

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare!Il lavoro dell’idraulico è piuttosto remunerativo, anche perché sono pochi e quindi quasi sempre oberati di lavoro. Un tempo per fare l’idraulico bastava fare per qualche anno il “garzone” presso un idraulico di fiducia, ma oggi le cose sono molto cambiate. Si tratta infatti di una figura specializzata, perché deve avere delle minime conoscenze di contabilità, saper usare il pc, occuparsi di budget e magari gestire clienti e appuntamenti online. Ma l’idraulico di oggi può anche decidere di entrare a far parte di un centro di servizi, con altri professionisti, per offrire risposte più complete ai complessi bisogni. Devi quindi non solo avere conoscenze della professione ma anche aprire una partita IVA.

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare: Estetista

estetistaA chi non piace curare il proprio aspetto. Fare l’estetista oggi è un lavoro molto interessante e, soprattutto in questo periodo, molto richiesto. Fare l’estetista non richiede solo passione per la cura della bellezza o un talento particolare in questo campo, ma dovete avere una grande manualità e capacità comunicativa oltre ad un grande interessamento per la bellezza. Per eseguire trattamenti estetici è necessario che abbiate opportune competenze che potete acquisire seguendo dei corsi “ad hoc”. Per diventare estetista bisogna avere un profilo professionale molto ampio, come ad esempio essere esperta di trattamenti per il viso ed il corpo, utilizzo delle lampade abbronzanti, attività di massaggio e ginnastica estetica ed anche disegno epidermico e trucco semipermanente. Si può guadagnare davvero molto: un trucco da sposa, ad esempio, può farvi guadagnare ben 500 euro. Mica male per qualche ora di lavoro!

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare: Artigiano/Valigiaio/Borsettiere

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare!Nell’Italia della disoccupazione e del precariato, nessuno vuole più fare l’artigiano. Ma si tratta di una delle professione più ricercate e che, allo stesso tempo, rischiano di scomparire! Vi piace creare gioielli? Sapete costruire mobili di legno? Tutti lavori di una volta che si imparavano fin da piccoli perché venivano trasmessi da padre in figlio. A differenza del passato, oggi essere artigiani è un modo di pensare, è l’arte dell’uomo messa a disposizione di un prodotto, è l’ingegno che usa la macchina e non resta in balìa di quest’ultima. Stesso discorso per gli artigiani valigiai e borsettieri. Il mercato delle valigie e delle borse si sta espandendo a macchia d’olio. E ci sono persone disposte a pagare migliaia di euro per una buona borsa o una valigia. Ma il mercato del lavoro li richiede e li paga anche bene.

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare: Conciatori di Pelle e Pellicce

Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare!La concia è il trattamento a cui vengono sottoposte le pelli. Infatti dopo l’abbattimento dell’animale, è necessario sottoporre le pelli a lavorazione, al fine di conservarle e renderle idonee per gli usi più disparati bloccandone i processi di degradazione dei tessuti. I più animalisti fra di voi non prenderanno neanche in considerazione tale professione, ma il conciatore di pelle e pellicce è una delle figure più ricercate sul mercato del lavoro. Oggi però sono sempre meno quelli che vogliono fare questo lavoro. Ma un bravo conciatore viene pagato molto bene. Per diventare conciatore di pelli non occorre una scuola specifica ma è necessario un periodo di apprendistato, in quanto si tratta di una professione che si impara “sul campo”. Ma potete anche decidere di frequentare un corso privato, ma questi sono piuttosto rari. Sono inoltre richiesti buona manualità e capacità di lavorare in team.

Be the first to comment on "Le Professioni Più Pagate Che Nessuno Vuole Fare!"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


*